Sabato 25 novembre 2017 alle ore 18.00 presso il Collegio Bertoni in Viale Cadore avrà luogo la 50° assemblea annuale dell’Associazione “I nostri amici lebbrosi Onlus”. L’assemblea inaugura il cinquantesimo anno di vita e di attività della Associazione che nel corso degli anni ha erogato complessivamente circa 38.200.000 milioni di euro. Anche quest’anno oltre 700.000 euro sono stati destinati alla cura e al reinserimento degli hanseniani, al sostegno nutrizionale, scolastico e sanitario dei bambini poveri e sofferenti, alla realizzazione di strutture per la irrigazione, di edifici scolastici o dispensari, all’acquisto e alla manutenzione degli indispensabili mezzi di trasporto e a tante altre attività di promozione umana in Eritrea, Etiopia, Tanzania, Ecuador, Bolivia, Armenia, Papua Nuova Guinea, Filippine, Tailandia, Cina, Indonesia, India.
L’incontro sarà introdotto e guidato, come di consueto da Mons. Duilio Corgnali.
Tema dell’incontro è “ Un lungo cammino di piccoli passi” a sottolineare la longevità dell’impegno di una Associazione che, a quattro anni dalla scomparsa del Fondatore dott. Daniele Sipione, continua a camminare sui sentieri della solidarietà, con l’aiuto ed il sostegno di tanti amici in ogni parte del mondo. Dopo la relazione del Presidente Giorgio Matellon e dei Revisori dei Conti, rappresentati dalla dott.ssa Anna Maria Zecchin si farà spazio agli interventi di coloro che operano “contro la lebbra e tutte le lebbre” sul campo.
Porteranno la loro testimonianza Don Roberto Tonetto, missionario salesiano in Cina, reduce dalla partecipazione ad una conferenza sulla emarginazione derivante dal morbo di Hansen presso l’università di Leuven in Belgio, che illustrerà le straordinarie realizzazioni in materia di protesi e sussidi per la cura degli hanseniani; Suor Abrehet Salomon, delle Figlie di S.Anna della missione di Abo in Eritrea e Suor Caterina Gasparotto, missionaria della Fraternità Cavanis nella diocesi di Bereina in Papua Nuova Guinea.

Clicca sull’icona per scaricare la relazione del presidente Giorgio Matellon all’Assemblea 2017